Guarda le superfici con occhi diversi.

Qualsiasi spazio ha un’armonia nascosta che aspetta di essere svelata. Tutte le superfici vanno in cerca della
propria identità.
 Il wall decoring diventa strumento di espressione e narrazione.

Elemento di caratterizzazione dello stile, di affermazione della propria identità e di evoluzione dell’interior design.
 Visioni suggestive che irrompono sulle pareti amplificandone la percezione e trasformando il modo di vivere gli ambienti.


Creative Thinking.

Il pensiero creativo è uno stimolo costante. Un impulso a guardare oltre la superficie. A modificare la materia e lo spazio. A creare suggestioni inedite e dare vita a un’emozione. Supera i limiti.

L’evolvere della materia.

Inkiostro Bianco rivede nuove dimensioni attraverso nuove materie. Il rivestimento si sposta da una superficie all’altra in un percorso che alterna arte, grafica digitale e tecnologia.
Tutte le grafiche possono essere stampate su un materiale differente a seconda della superficie di destinazione.

/ 12

Artisti

Nuovi contributi artistici si inseriscono alle ormai consolidate collaborazioni che ampliano l’offerta nel portfolio creativo della azienda. Giulia Ronchetti propone grafiche che traggono ispirazione dalle favole ma ancor più dal mondo animale e vegetale. Daniela Dallavalle, artista che libera la propria fantasia tra molteplici espressioni creative, le opere d’arte di Marco Lazzarato e le grafiche eclettiche di Andrea Stramigioli. La proposta si arricchisce ulteriormente con le creazioni di Nerodiseppia caratterizzate da uno stile unico dal forte impatto emozionale e le opere della giovane artista indiana Eesha Chordia.

Made in Ink

La produzione è interna in tutta le sue fasi: dalla realizzazione delle grafiche, alla stampa delle carte con avanzate tecnologie digitali che garantiscono la massima risoluzione anche su grandi dimensioni. Tutti progetti caratterizzati da una forte possibilità di customizzazione.