Davide professionalmente nasce come fotografo di moda ed interni; negli ultimi anni a questa attività affianca anche una più specifica ricerca artistica che ha prodotto lavori esposti presso note gallerie d’arte contemporanea di Milano, Roma, Venezia, Berlino e Lugano. Lavora sulla foto e sull’installazione, in una zona sottile tra memoria, contaminazioni e progressivi sfalsamenti di piano. La sua ricerca si svolge in direzioni molteplici indagando materiali, supporti, oggetti. La sua opera è un incessante esercizio interessato a congiunzioni, nessi, rapporti tra idea e forma, tra tracce e decifrazioni.