Matteo Tampone nasce a Torino. Nel 2013 crea MATstudio, un unico contenitore comunicativo, congeniale ad evolvere ed affinare quella capacità artistico-industriale da sempre associata all’area del design e del progetto. Riconosciuto tra i migliori 15 artisti a Paratissima 2015, viene selezionato per l’esposizione Hit Parade al MAUTO museo dell’automobile di Torino con “Corpi Galleggianti”

Le opere d’arte diventano carta da parati
Rock Face: un volto e il percorso temporale della sua superficie. Una sperimentazione di reazioni materiche ed espressione artistica.

“Immaginare e creare nuove sensazioni per produrre nuove emozioni. Con questa filosofia mi esprimo nei territori dell’arte, del design e della comunicazione. In campo artistico esploro la ricerca sui processi di ossidazione. Reazione e trasformazione di superfici, cromie che variano in un percorso temporale sfidando la velocità del tempo, quasi a sottolineare quanto il nostro mondo muti così rapidamente. I materiali sono una parte essenziale del mio lavoro, è la mia ricerca. Esplorare, sperimentare, giocare con i materiali sono stimoli per proporre nuovi concetti e nuove opere”