La nuova collezione di carte da parati di Inkiostro Bianco 01-2019

1 Febbraio 2019

La nuova collezione firmata Inkiostro Bianco affonda le sue radici nella Natura in tutta la sua molteplicità di forme e colori. Il mondo che ci circonda è lo scenario delle nostre vite, e troppo spesso dimentichiamo di dedicargli la giusta attenzione.

Il primo passo è l’osservazione della natura in tutte le sue minime sfaccettature, in cui la semplicità diventa quindi manifestazione di ricercatezza. Attraverso questo processo di osservazione accurata, è possibile riscoprire dettagli che si tende a dare per scontati.

Come la natura si trasforma senza sforzo in creatrice di bellezza e nasconde a suo piacimento dettagli di infinita complessità in elementi semplici come una foglia o la pelliccia di un animale, così l’osservatore deve lasciarsi contagiare dalla sete di bellezza e iniziare il suo percorso di ricerca minuziosa nel mondo circostante.

Gli occhi di conseguenza sono la lente di ingrandimento attraverso cui ricercare e imparare a tradurre in emozioni la bellezza dell’universo. L’emozione stessa, da sempre al centro della vision del brand, trova finalmente in questa collezione il ruolo di guida verso un nuovo modo di osservare la realtà in tutte le sue dimensioni.

Una raccolta composta da 23 decori suddivisi in 4 stili: floreale, geometrico, animalier, illustrativo, che mirano a riportare l’emozione ritrovata nell’osservazione della natura sulle pareti. Ogni persona può ritrovare elementi che lo colpiscono tra colori, forme, texture e pattern e che risveglino un’emozione atavica.

Ogni ambiente può arricchirsi di una veste ricercata e insieme contemporanea, ideale per creare un forte impatto emozionale in chi osserva e vive quegli spazi. Un richiamo verso una Natura antica che trova in questo modo una rivisitazione in chiave contemporanea.